PRESS

FORTUNA INSTABILE QUASI POSSIBILE

L’esposizione presenta le opere di sei autori – Lidia Bianchi, Silvia Bigi, Oscar ContrerasRojas, Jingge Dong, Rachele Maistrello, Sophie Westerlind – realizzate nel corso della residenza per artisti Lido La Fortuna, curata da Luca Zuccala e coordinata da Caterina Angelucci.

31/7/2021

LA PRIMA VOLTA #6. JINGGE DONG: GLI PIACEVA SOCCHIUDERE GLI OCCHI PER ASCOLTARLO MEGLIO

Gli piaceva socchiudere gli occhi per ascoltarlo meglio: il timbro della sua voce era unico, squillante e deciso, la sua immaginazione, inesauribile. Lo stupiva la sua fermezza; la precisione nel descrivere i paesaggi abitati dai suoi bizzarri protagonisti, i dialoghi così surreali ma veri che si divertiva a recitare sdoppiandosi.

10/7/2021

Da Jingge Dong a Bruno Fantelli. Lo spazio utopico della rappresentazione in mostra alla Bevilacqua La Masa

Preferirei di no. Lo spazio utopico della rappresentazione. Torna, in concomitanza con la Biennale di Architettura lagunare, il tradizionale evento espositivo che conclude il programma dedicato agli Atelier dell’Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia. Una mostra importante e ben curata, da Stefano Cecchetto, visitabile fino al 10 giugno nella Galleria di Piazza San Marco 71/c.

24/5/2021

Comunità, riflessione, scambio. Jingge Dong per Lido La Fortuna, Fano capitale del contemporaneo

L’Associazione Culturale Lido Contemporaneo, in collaborazione con il Comune di Fano – Assessorato alla Cultura e Beni Culturali, presenta Lido La Fortuna. Un progetto triennale, con epicentro la città di Fano, che ogni anno a maggio vedrà la realizzazione di una Residenza d’artista volta a promuovere e sostenere il lavoro di giovani artisti sul territorio fanese, in un confronto serrato e dialettico con le peculiarità identitarie e intrinseche del luogo e con la comunità intera. Per la prima edizione, che si terrà dal 17 al 30 maggio presso il Symposium Quattro Stagioni di Cartoceto (PU), sono stati invitati sei artisti, tra i maggiori talenti nazionali e internazionali. I temi al centro del progetto, con i quali gli artisti si confronteranno, sono: il Ritorno; il Locale; il Periferico; il valore e la valorizzazione del Territorio (la matrice naturale e quella culturale); l’idea di Comunità; la Contaminazione tra pratiche e linguaggi.

7/5/2021

Dive into the ZEITGEIST

Dive into the Zeitgeist is the first large exhibition of 2021 for art in search of answers; this is the theme of the new economART project by AMY D Arte Spazio, which reopens its doors after a latency of over three months. The gallery qualifies as a cultural laboratory, a place of stimulation for knowledge, reflection, and experimentation on art.

7/4/2021

Mostra "Dive into the Zeitgeist" da Amy-d Arte Spazio

Dal 4 al 25 marzo Amy-d Arte Spazio ospita la mostra "Dive into the Zeitgeist".

4/3/2021

Mostra "dive into the zeitgeist" degli artisti Alessio Barchitta e Jingge Dong

Mostra "dive into the zeitgeist" degli artisti Alessio Barchitta e Jingge Dong

26/2/2021

Tra Cina e Venezia, intervista all’artista Jingge Dong

Un giovane artista che ha creato un ponte tra Cina e Italia, in particolare Venezia. Jingge Dong è nato a Pechino nel 1989, ha conseguito il Bachelor of Art dell’Università Normale di Shangai e nel 2015 il Fine Art Master della Scuola di Laurea dell’Accademia d’Arte Nazionale Cinese. Nel 2019 si laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia e tuttora vive lì. La sua passione per l’arte è culminata nel 2020 in una sua mostra personale alla Libreria Minerva di Padova dal titolo Senza pietre non c’è arco, curata da Roberto Nardi.

Conosciamo meglio questo artista.

2/10/2020

Creare ponti tra arte e libri. Intervista a Jingge Dong

PAROLA A JINGGE DONG, PROTAGONISTA DELLA MOSTRA ALLESTITA ALLA LIBRERIA MINERVA DI PADOVA E DI UN DIALOGO A DISTANZA FRA ORIENTE E OCCIDENTE, FRA LA CINA E VENEZIA.

17/9/2020

Jingge Dong e le Città invisibili a Padova

Dal 10 la mostra dell'artista cinese curata da Roberto Nardi

9/9/2020

222. Prospettiva Comune

222. Prospettiva Comune

17/7/2020

Colore assoluto. Jingge Dong a Bologna

PALAZZO TUBERTINI, BOLOGNA – FINO AL 26 GENNAIO 2020. IL COLORE È L’ASSOLUTO PROTAGONISTA DELLA PITTURA DI JINGGE DONG. IN UNA PRATICA D’ARTE CHE NON PLASMA L’ESISTENTE.

22/1/2020

ARTE FIERA & ART CITY BOLOGNA: BREVE GUIDA PER DUE GIORNI DEDICATI ALL’ARTE

ARTE FIERA & ART CITY BOLOGNA: BREVE GUIDA PER DUE GIORNI DEDICATI ALL’ARTE

18/1/ 2020

Venezia e la pittura contemporanea. Una mostra e una conversazione

IL FENOMENO DELLA PITTURA A VENEZIA, DOVE ORMAI È EVIDENTE CHE ESISTA UNA SCUOLA CHE SFORNA TALENTI. L’ANALISI IN UNA CONVERSAZIONE FRA THOMAS BRAIDA, NEMANJA CVIJANOVIĆ, NEBOJŠA DESPOTOVIĆ E DANIELE CAPRA, IN OCCASIONE DI “SENZA TEMA” ALLA GALLERIA MASSIMODELUCA DI MESTRE, IN CUI I TRE ARTISTI GIÀ AFFERMATI HANNO INVITATO A ESPORRE ALCUNI COLLEGHI PIÙ GIOVANI.

23/3/2019

Art City Bologna art week 2019

Art City Bologna art week 2019

FEB.MAR.2019

Rai TGR Emilia Romagna Edizione at 14:00

Rai TGR Emilia Romagna Edizione at 14:00 , interview on “TGR Emilia Romagna”, by Rai.

3/2 / 2019

Ariete, visioni dalla Cina

"Ariete, visioni dalla Cina", article on "Il Resto del Carlino"

25/1/2019

Jingge Dong folgorato dai giochi di luce in "White night – Landscape of chaos"

Arte-fatti: Jingge Dong folgorato dai giochi di luce in "White night – Landscape of chaos"

19/1/ 2019

FIERE: SE ARTVERONA NON SMETTE DI STUPIRE

FIERE: SE ARTVERONA NON SMETTE DI STUPIRE

13/10/2018

Jingge Dong - Pechino > Italia

“Jingge Dong - Pechino > Italia”,Juliet n.187, by Ch. Schloss

APR. MAY, 2018